lunedì 29 gennaio 2018

I GIARDINI DELL'ALTROVE - Loredana La Puma

I GIARDINI DELL'ALTROVE - Loredana La Puma - Les Flâneur
pp. 464 - € 22,00

💗💗💗💗💗

I libri custodiscono l'anima di chi li ha scritti, e anche di chi li ha letti. [...] Creano un ponte fra le anime, i sogni e i pensieri di milioni di persone, persone che sono in vita e altre che non lo sono più, spalancano le porte fra i mondi reali e quelli dell'immaginazione.

Credete alle storie di fantasmi?
Anche se, trattandosi del romanzo I GIARDINI DELL'ALTROVE di Loredana La Puma (Les Flâneur, 2017), la domanda corretta sarebbe: credete a una vita dopo la morte?
Quante volte siete stati messi di fronte a questo quesito, da altre persone o dagli eventi? E, sbaglio, oppure la risposta che avete dato alla domanda è variata nel corso degli anni? 
Quello che ci aspetta dopo il tempo che ci è dato da vivere in questo mondo, lo scopriremo solo dopo il trapasso. Niente tuttavia ci vieta di fare le nostre supposizioni, lanciare le nostre provocazioni, credere all'immortalità dell'anima oppure no.

Loredana La Puma, già autrice della saga dell'Averon, questa volta proietta il lettore in una storia dove mistero e sovrannaturale si fondono e creano qualcosa di unico.
Sara è una ragazza di ventitré anni che non riesce a realizzarsi nella vita. Pare un re Mida al contrario, tutto ciò che tocca diventa piombo. Orfana di padre, non è in buoni rapporti con la madre, la sua vita sentimentale fa acqua da tutte le parti e, come la maggior parte dei neolaureati, passa da un lavoro precario all'altro.
Nonostante questo, lotta tutti i giorni per non lasciarsi sopraffare dagli eventi negativi, ma le riesce sempre più difficile accettarsi in un mondo che la costringe al confronto diretto e spietato con chi, al contrario di lei, ce l'ha fatta.

La sua è una situazione che sembrerebbe senza via d'uscita. Anzi, l'incontro con lo scontroso Gabriel è forse l'ultima cosa di cui ha bisogno per sentirsi ancora più sminuita. Eppure, potrebbe essere la svolta che stava aspettando per voltare pagina una volta per tutte.
Gabriel, suo malgrado, è il collega che è costretta a sopportare durante le sue giornate di lavoro presso L'antro di Leo, la libreria indipendente dove è assunta in prova per due settimane. E tutto sarebbe più semplice per lei se Ismaele, l'arzillo vecchietto proprietario della libreria, non le avesse fatto dono della Vista, ovvero dell'abilità di interagire con le anime dei defunti.

Se c'è una caratteristica di cui mi stupisco ogni volta leggendo le storie di Loredana La Puma, è la capacità dell'autrice di introdurre elementi fantastici nella vita reale come fossero un fatto naturale.
Sara e Gabriel sono due Protettori di Spiriti, hanno cioè il compito di fare da guida agli Spiriti Erranti, anime appartenenti alle vittime di morti violente o traumatiche, e accompagnarli nei Giardini dell'Altrove, il luogo dove gli Spiriti possono sostare prima di sentirsi pronti e andare oltre.
Per tutto il romanzo i due ragazzi cercano di fare luce sul mistero che avvolge la morte del piccolo Marco e di sua madre. Chi li ha uccisi è ancora in vita oppure no?

La storia va al di là dell'indagine svolta dai due personaggi.
Nella loro missione, Sara e Gabriel cercano un collegamento tra il mondo dei vivi e quello di chi se n'è andato. Entrambi sono alla ricerca di certezze, di una prova o una testimonianza che il nulla non esiste, nonostante la consapevolezza che niente è per sempre.
Se state cercando una lettura di genere il cui fine non sia soltanto quello di intrattenere, ma anche di lanciare spunti di riflessione interessanti, lasciatevi sedurre da questo titolo.

L'accompagnamento musicale: INTO THE WEST di Annie Lennox

2 commenti:

  1. Non è il mio tipo di storia ma mi fa piacere che tu sia tornata a bloggare :)

    Moz-

    RispondiElimina