sabato 11 marzo 2017

Nella Segale con le protagoniste della live action TRE AMICHE SUL GHIACCIO

Buon fine settimana, Prenditori!
Oggi nella Segale continuiamo a parlare della live action tratta dai romanzi della serie TRE AMICHE SUL GHIACCIO, una serie nata dalla penna di Mathilde Bonetti (Il Battello a Vapore, Piemme).
Mercoledì ho ospitato l'autrice e ideatrice del progetto insieme all'attrice Valeria Morosini, co-ideatrice (qui l'intervista). Oggi facciamo quattro chiacchiere con le ragazze che interpretano Angelica, Cleo, Sadia, Jazz e Bibi. Quest'ultima è una new entry, un personaggio che non trovate nei libri ma che saprà dare il giusto sprint alla storia sullo schermo.
Chi di voi ha già letto i romanzi conosce i personaggi.
Da sinistra: Sadia, Angelica e Cleo
Angelica è una ragazza acqua e sapone, delicata e graziosissima che proviene dalla danza classica. Cleo invece è una ragazzina tutto pepe, dai gusti un po' eccentrici (come non notare la sua ciocca verde?) e senza peli sulla lingua. C'è poi Sadia, la ragazza indiana che pattina senza dire niente al padre tradizionalista. E naturalmente Jazz, la pattinatrice imbattibile (questo almeno stando a quanto dice lei) che farà di tutto per mettere i bastoni tra le ruote alle nuove arrivate.
Nella live action però troveremo anche Bibi, la youtuber che, nonostante la giovanissima età, aiuterà le nostre tre amiche nei momenti difficili. Essendo più piccola delle tre protagoniste, si allena in orari diversi, ma avremo buone occasioni per incontrarla negli spogliatoi o a bordo pista.
Adesso però è giunto il momento di conoscere le attrici, giovani promesse del pattinaggio su ghiaccio.

Intervista alle protagoniste della live action TRE AMICHE SUL GHIACCIO

Benvenute nella Segale insieme a me e ai lettori del blog, ragazze! Vi va di presentarvi un po’ raccontando qualcosa di voi?

Angelica Conti Del Campo (interpretata da Sara Campanini): Ho iniziato a pattinare quando ero molto piccola, mi è sempre piaciuto ballare e l'idea di poterlo fare sul ghiaccio mi entusiasmava! Da quando ho cominciato non ho più smesso e mi sono appassionata.

Cleo Zucco (interpretata da Camilla Manca): Mi chiamo Camilla, ho tredici anni e frequento la scuola Internazionale, adoro studiare nuove lingue e conoscere culture diverse. Amo recitare e pattinare. 

Sadia Jayarajah (interpretata da Sofia Sabatino): Mi chiamo Sofia, ho tredici anni e adoro pattinare.
Da sinistra: Sofia Sabatino (Sadia), Sara Campanini (Angelica) e Camilla Manca (Cleo)
Jasmine Gemma (interpretata da Margherita Ferdinandi): Mi chiamo Margherita, ho quindici anni e pattinare è la mia passione sin da bambina.

Bibi (interpretata da Bianca Marangoni): Ciao, mi chiamo Bianca, il mio soprannome è Bibi, abito a Milano e ho tredici anni. La mia più grande passione è il pattinaggio su ghiaccio che pratico a livello agonistico dal 2012. Ho sempre fatto gare e quest'anno sono iscritta nella categoria cadetti nazionale. Il mio sogno più grande è quello di partecipare ai mondiali e, se riuscissi, alle Olimpiadi. Sto facendo molte rinunce per realizzare questi miei sogni, dato che pattino alla mattina alle 7 prima di andare a scuola e poi tutti i giorni dalle 14. Ma so che questo sport non mi permette di allontanarmi molto dal ghiaccio perché corro il rischio di perdere i salti con la conseguenza di recuperare. Purtroppo non ho mai tempo da dedicare agli miei amici esterni al mondo del ghiaccio, ma per fortuna la mia migliore amica (che si chiama Sofia) pattina insieme a me. 

Com’è nata la passione per il pattinaggio e come riuscite a gestire il tempo da dedicare allo sport e quello da dedicare allo studio e agli amici?

Angelica/Sara: Mi alleno molto e questo occupa gran parte del mio tempo, tuttavia riesco a trovare spazio per lo studio...

Cleo/Camilla: La passione per il pattinaggio è iniziata all’età di tre anni e mezzo. Fu amore a prima vista, mi sembrava di volare già dal primo giorno che mossi i primi passi sul ghiaccio. Io crescevo e con me cresceva la voglia di migliorarmi ed è per questa determinazione che sono sempre riuscita a conciliare le moltissime ore di allenamento con gli impegni scolastici. Pattinavo subito dopo la scuola per tutto il pomeriggio e poi di corsa a casa la sera a studiare.

Sadia/Sofia: La passione per il pattinaggio è nata per caso. È stata mia mamma a farmi scoprire questo sport all'età di 5 anni, quando mi ha iscritto ai corsi di avviamento; e da lì non ho più voluto smettere di pattinare.

Jazz/Margherita: La mia passione per il pattinaggio è nata quando avevo circa sette anni. Mia madre mi faceva vedere le gare e i programmi su questo sport: quei vestitini bellissimi, pieni di brillantini e come si muovevano quelle ragazze mi hanno subito affascinata. Volevo diventare come loro così, dopo un po’, mia madre mi ha portato a pattinare per la prima volta e in seguito mi ha iscritto a un corso. Ero felicissima.
Ho sempre fatto sport, fin da piccola, e sono sempre riuscita a gestire il tempo al meglio ma, crescendo e quindi passando più ore ad allenarmi, a studiare e a uscire con gli amici, è diventato complicato trovare spazio per tutto. Però con molta organizzazione e, soprattutto, impegno riesco a fare ogni cosa. 

Bibi/Bianca: La passione per il pattinaggio è nata quando avevo sei anni perché conoscevo una ragazza, amica di famiglia, che pattinava e mi ha portato in pista con lei. Da quel momento è esplosa la mia passione. 

Chi interpretate nella serie tratta dai romanzi di Mathilde Bonetti e quanto vi sentite in sintonia con il vostro personaggio?

Angelica/Sara: Nella serie interpreto Angelica, una ragazza timida ma anche molto curiosa di conoscere mondi nuovi. Io sono più estroversa, molto curiosa e solare, amo lo shopping è vestirmi alla moda proprio come lei.

Cleo/Camilla: Nella serie di Mathilde Bonetti interpreto Cleo Zucco, un personaggio molto particolare, direi fuori dagli schemi. Sento di avere in comune con il mio personaggio la solarità, un’energia esplosiva e quella sottile ironia di chi è un po' eccentrica.

Sadia/Sofia: Nella serie interpreto il ruolo di Sadia, la ragazza indiana. A essere sincera penso che sotto alcuni aspetti Sadia e io siamo molto simili. Per esempio. tutte e due siamo molto socievoli e solari; sotto altri aspetti, invece, non ci assomigliamo per niente... ed è questo il bello!

Jazz/Margherita: Nella serie tratta dai romanzi di Mathilde Bonetti interpreto Jasmine Gemma, Jazz per gli amici e nemici, la più antipatica del gruppo. 
Nella realtà sono molto timida, cerco sempre di essere gentile, di aiutare e di stare calma, ma in fondo ho anche io un carattere simile a quello di Jazz e quelle rare volte che lo tiro fuori mi sento proprio in sintonia con lei. 

Bibi, la youtuber del Palastella
Bibi/Bianca: Nella fiction interpreto Bibi, la youtuber del Palastella. Anche questa è una mia passione che ho iniziato a fare quando mi sono rotta la caviglia a seguito dell'uscita del doppio axel. Adoro questo personaggio, anche perché nella realtà ho un mio canale che si chiama Bianca Stories. Curo personalmente il montaggio dei miei video editandoli con il mio computer.

Vi conoscevate già prima di girare? Raccontateci un po’ in che rapporti siete tra di voi fuori dal set.

Angelica/Sara: Non conoscevo tutto il cast, sono molto amica di alcuni ragazzi, ci conosciamo da molto tempo e pattiniamo insieme. Fuori dal set sono tutti molto simpatici. 

Cleo/Camilla: Prima di cominciare le riprese conoscevo solo Sofia Sabatino e Bianca Marangoni (Sadia e Bibi), ma anche con tutti gli altri ragazzi abbiamo da subito trovato la giusta sintonia. Ci divertiamo come se ci conoscessimo da sempre.

Sadia/Sofia: La maggior parte degli altri ragazzi del cast pattina assieme, ma in una pista diversa dalla mia, e per questo non li conoscevo, però abbiamo legato facilmente.

Jazz/Margherita: Prima di cominciare a girare conoscevo già alcuni ragazzi e ragazze, siamo stati compagni a pattinaggio per un pochino, ma non ci conosciamo molto bene. 
Non ho confidenza con nessuno. Comunque per ora, ma sono tutti molto simpatici. 

Bibi/Bianca: Conosco quasi tutti i ragazzi della fiction perché sono dei pattinatori molto bravi e simpatici che ho incontrato nei palazzetti. 

Voi in tre pregi e tre difetti.

Angelica/Sara: Pregi. Sono molto solare, determinata e dolce. Difetti: Sono disordinata, un po' pigra e molto golosa.

Cleo/Camilla: Pregi. Solare, ironica e determinata. Difetti: Testona, istintiva e critica con me stessa.

Sadia/Sofia: Pregi. Sono solare, determinata e sincera. Difetti: Sono a volte impulsiva, ipercompetitiva e molto critica.

Margherita Ferdinandi (Jazz)
Jazz/Margherita: Pregi. Sono una persona abbastanza positiva che cerca sempre di sdrammatizzare, so ascoltare gli altri, anche quando magari non mi interessano particolarmente i loro problemi e, per ultimo, so organizzarmi molto bene quando voglio. Difetti: sono lunatica, sono molto testarda (se decido una cosa, in un modo o nell’altro la faccio) e, infine, nonostante sappia ascoltare, non so consolare e non sapendo dare grandi consigli, posso sembrare indifferente.

Bibi/Bianca: Tra i miei pregi, posso dirti che sono sincera, corretta, ironica. Tra i miei difetti, posso dirti che sono permalosa, testarda e voglio sempre avere l'ultima parola. 

Qui nella Segale potete esprimervi in piena libertà. Confessate: vi piace di più pattinare o recitare?

Angelica/Sara: Io amo pattinare; per me la recitazione è un mondo nuovo, anche se da piccola ho recitato qualche volta. Mi piace molto recitare ed è molto divertente!  
Cleo/Camilla: Se avessi dovuto rispondere a questa domanda due anni fa, avrei risposto sicuramente pattinare ma, dopo l’infortunio sul ghiaccio, ho scoperto una nuova passione: la recitazione.

Sadia/Sofia: Adoro pattinare ma devo dire che, anche se sto cominciando ora, recitare mi piace e mi diverte moltissimo.

Jazz/Margherita: Preferisco pattinare per il momento, dato che recito da poco, ma adoro fare anche questo, mi piace poter essere un’altra persona. Per questo mi diverto tantissimo a interpretare Jazz in questa serie; posso fare due cose che adoro insieme! 

Bibi/Bianca: Sono sincera: amo alla follia il pattinaggio, ma adoro anche recitare.

Che musica ascoltate?

Angelica/Sara: Ascolto spesso musica pop perché così, mentre ascolto la canzone, posso anche ballarla.
Cleo/Camilla: Ascolto le canzoni di Tiziano Ferro, Shawn Mendes, Little Mix e Ed Sheeran. 

Sadia/Sofia: Ascolto un po' tutti i generi di musica, soprattutto pop e un po' di rap.

Jazz/Margherita: Non ascolto un genere di musica preciso, dipende da come mi sento. In generale mi piace tutta la musica. 

Bibi/Bianca: Adoro ascoltare la musica pop.

Qual è il vostro libro preferito? Non deve essere necessariamente un romanzo. 

Angelica/Sara: Il mio libro preferito è LA CASA DEGLI SPIRITI di Isabelle Allende; si possono distinguere l'innocenza, i sogni, l'amore degli essere umani dalla violenza, la crudeltà e l'orrore della guerra. 

Cleo/Camilla: Il mio libro preferito, anche se molto triste, è IL BAMBINO CON IL PIGIAMA A RIGHE di John Boyne.

Sadia/Sofia: Il mio libro preferito è IL RUMORE DEI TUOI PASSI di Valentina D'Urbano.

Jazz/Margherita: Il mio libro preferito s'intitola VOGLIO VIVERE PRIMA DI MORIRE di Jenny Downham, è un romanzo che parla di una ragazza con la leucemia. L’ho letto per la scuola e già dopo poche pagine è diventato il mio libro preferito. 

Bibi/Bianca: Tra i miei libri preferiti ci sono quelli di Mathilde, ovviamente, ma ultimamente mi ha lasciato un segno nel cuore il libro STORIA DI MALALA di Viviana Mazza.

Se foste un dipinto, quale sareste? Se vi va, dite anche il motivo, sono una persona molto curiosa (e anche i lettori del blog).

La Gioconda - Da Vinci
Angelica/Sara: 😎 Sicuramente sarei un dipinto pieno di colori ma anche molto elegante. 

Cleo/Camilla: Se fossi un dipinto sarei sicuramente la Gioconda di Leonardo Da Vinci, per il suo misterioso sguardo e il sorriso enigmatico. 

Sadia/Sofia: Se fossi un dipinto penso che sarei la Gioconda di Leonardo Da Vinci, perché è fascino e mistero, ed è molto "popolare".

Le tre età della donna - Klimt
Jazz/Margherita: Se fossi un dipinto vorrei essere Le tre età della donna di Gustav Klimt. È un po’ inquietante ma, a prescindere dal vero significato, mi piace pensare che siano una figlia con sua madre e con sua nonna ed è bellissimo vederle insieme. 

Bibi/Bianca: Se fossi un dipinto sarei la Primavera di Sandro Botticelli. 

Grazie di cuore per essere passate nella Segale, ragazze! C’è un’ultima cosa che vorreste dire? Quello che vi pare.

La Primavera - Sandro Botticelli
Angelica/Sara: Spero che questa serie possa far appassionare molti ragazzi a questo sport, facendolo sognare e facendo di uno sport parte integrante della loro vita! 

Cleo/Camilla: Un’ ultima cosa... vi aspetto tutti alla notte degli Oscar 2018. Ve l’avevo detto che sono ironica. Potrebbero sbagliare busta anche il prossimo anno, quindi c’è sempre una speranza!!!

Sadia/Sofia: Spero che la serie abbia successo e piaccia agli altri tanto quanto piace a noi. Un saluto!


Ebbene, Prenditori, cosa ne pensate di queste ragazze? 
Non sono fantastigliose?

Non perdete l'intervista ai protagonisti maschili!
Passate di qua mercoledì 15 marzo. 


Nessun commento:

Posta un commento