giovedì 13 ottobre 2016

Non ce la posso fare! Il ritorno di Mainagioia-Greg

Siamo a metà settimana, amici Prenditori! Come state?
Oggi voglio farvi una confessione: sono fan dei Diari di una Schiappa di Jeff Kinney!
Chi mi conosce sa quanto io adori la narrativa per ragazzi. Leggo un po' di tutto, ma la narrativa per ragazzi è sempre in un angolino speciale del mio cuore di lettrice. Del resto, non è un caso se di tanto in tanto trovate in questo spazio articoli dedicati a un pubblico molto giovane.

I diari di Greg hanno accompagnato i miei viaggi in treno durante il Master. Ormai mi viene naturale associare la serie di Kinney a quel periodo, quando i passeggeri della mia stessa carrozza si giravano dalla mia parte nel sentirmi ridere da sola, così, di punto in bianco.
Ma capitemi, come si fa a resistere alla spontaneità della schiappa più famosa del mondo?
Quest'anno i Diari di una Schiappa compiono dieci anni e a breve sarà in libreria il decimo libro della serie, che io non vedo l'ora di divorare.

DIARIO DI UNA SCHIAPPA - Non ce la posso fare!
Jeff Kinney
Il Castoro, 9 novembre 2016
pp. 218 - € 13,00

Povero Greg, i grandi vogliono riportarlo all'età della pietra! Non fanno che ripetere che ai vecchi tempi si stava meglio, e per dimostrarlo, lo coinvolgono in un disastro dopo l'altro: un intero fine settimana senza cellulare, computer e videogiochi, e perfino un campeggio all'antica, con i rifugi da costruire, il fuoco da accendere e strane creature che si aggirano nel bosco. Aiuto! Riuscirà Greg a sopravvivere?

Nelle sue nuove (dis)avventure, Greg Heffley sarà costretto a vivere senza tecnologia.
Già me lo immagino a escogitare i più strampalati stratagemmi per risolvere quest'incresciosa situazione. Perché dubito che Greg possa accettarla senza combattere. Giusto lui, disposto a sacrificare un'assolata giornata estiva pur di restare a casa con i videogiochi (chi ha letto i libri precedenti lo sa bene)!

Io non so quanti di voi si siano ritrovati tra le mani questi "romanzi a vignette", non so cosa pensiate del fenomeno-Schiappa, ma se non lo conoscete, fatevi questo regalo. Anche passando per la biblioteca, va benissimo! Però lasciatevi conquistare dai diari segreti di Greg, ve ne innamorerete.
Questo ragazzino così sfigato, con una perenne nuvola nera sopra la testa, sa donare momenti di relax senza forzature. Greg è un quasi adolescente che sbircia con curiosità il mondo degli adulti, rimanendone il più delle volte scottato a causa della sua ingenuità. È la summa delle nuove generazioni, con un futuro incerto all'orizzonte ma con tanti sogni custoditi in fondo al cassetto.

Con un'ironia sempre attenta e intelligente, l'autore sviscera dubbi e paure di quella fascia d'età in cui si è alla ricerca costante di appigli, a volte modelli, nella speranza di trovare il proprio posto nel mondo.
Personalmente attendo con impazienza il decimo volume.

E voi? Avete letto o pensate di leggere la serie?

Nessun commento:

Posta un commento