giovedì 21 febbraio 2013

Recensione IL BACIO DELLA MORTE di Marta Palazzesi (Giunti Y)

Marta Palazzesi
IL BACIO DELLA MORTE
Giunti Y
pp. 384 - € 12,00
Pubblicazione 16 gennaio 2013
Tipologia: romanzo
Genere: paranormal


Recensione
di MissMeiko



IL BACIO DELLA MORTE, opera prima della giovane Marta Palazzesi, è il primo libro di una trilogia paranormal YA detta della Casa dei Demoni.

La storia parte con un titolo accattivante e con una delle più belle cover di casa Giunti Y.
 
In seguito alla quarta di copertina letta in anteprima qualche mese fa, devo ammetterlo, mi aspettavo di più circa il contenuto; tuttavia devo spezzare una lancia a favore dell’autrice la quale, rispetto a certi titoli che popolano gli scaffali delle librerie oggigiorno, è riuscita a regalarci una storia. La trama c’è, i personaggi anche e i dialoghi reggono.


Thea è un’adolescente sensibile e determinata. Essendo un mezzo-demone, si allena per diventare a tutti gli effetti una Cacciatrice di Azura, i demoni del Mondo Sotterraneo

A distrarla dai suoi doveri, il compagno di caccia che le viene affiancato: Damian, verso il quale proverà una forte attrazione, fino a innamorarsene. A complicarle la vita sentimentale, ci sarà Alex, cugino di Serena – sua migliore amica – che si invaghirà proprio di Thea. 

In questo quadro generale si svolge l’intera vicenda, animata da altri personaggi interessanti, come i genitori della protagonista, la cugina di Serena, nonché i tanti compagni di scuola di Thea e Serena. 

L’idea di partenza è buona e, di sicuro, l’utilizzo di demoni quali Incubi e Succubi è una sferzata di novità nel genere paranormal. Tuttavia il romanzo non è riuscito a emozionarmi. Si lascia leggere senza difficoltà per via dello stile (piuttosto lineare), però manca di quel quid che fa spalancare gli occhi, che conduce il lettore a fondo libro col fiato sospeso.

Voglio pensare però che si tratti dell’antipasto. Forse l’autrice ha semplicemente voluto introdurre il lettore nel suo mondo, presentando quadro generale e personaggi, rimandando quindi lo sviluppo vero e proprio della storia in un secondo momento; vale a dire,  nei due seguiti previsti.

Mi è dispiaciuto inoltre non avere avuto la possibilità di “vedere” i luoghi. L’ambientazione, a mio modesto avviso, manca di descrizioni che – sempre secondo il mio modo di vedere le cose – in un romanzo dai tratti gotici (seppure lievi nel libro di specie) non dovrebbero mancare. 

Marta Palazzesi è certamente una scrittrice da tenere d’occhio, sa scrivere ed è dotata di una buona dose di fantasia. Non rimane ora che attendere il seguito, nella speranza che la storia decolli.

IL BACIO DELLA MORTE è certamente da consigliare a un pubblico femminile giovane, alla ricerca di una lettura di intrattenimento o comunque a chi è intenzionato ad avvicinarsi al genere paranormale.

Valutazione 3 stelle e mezza: una lettura piacevole 

2 commenti:

  1. A me il libro è piaciuto moltissimo grazie all'ironia della protagonista, ma voglio assolutamente sapere come continua la storia, perché anche secondo me questo è solo l'antipasto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, Gaia, son gusti!
      Ciascun parere, proprio perché tale, è opinabile. ;-)

      Elimina