lunedì 26 novembre 2012

Segnalazione ADUDAN di Dario Giardi (Amazon)

a cura di MissMeiko

Lo scorso anno, all'incirca in questo stesso periodo, si iniziava a vociferare di una certa Amanda Hocking la quale, grazie all'autopubblicazione, era riuscita a vendere milioni di copie e-book della sua saga Trylle. Il successo nazionale l'ha portata a firmare con una delle più grandi case editrici americane, fino a sbarcare in Italia con Fazi. SWITCHED e TORN sono i due romanzi della trilogia già pubblicati nel nostro Paese.

L'autopubblicazione pare essere la strada che sempre più aspiranti autori intraprendono. Le motivazioni? Possono essere tante e diverse. Ciascuno ha i suoi perché nella scelta editoriale.

Dario Giardi, autore dell'urban fantasy ADUDAN, afferma: "Ho deciso di scommettere tutto attraverso l'autopubblicazione sulla piattaforma Amazon sia per il mercato italiano che per quello internazionale. L'America è il Paese delle opportunità. Sono molti i casi di sogni che si sono realizzati passando attraverso il self publishing. Sono certo sia un segno – positivo – dei tempi che cambiano, del potere diretto che le nuove tecnologie danno ai lettori che, bypassando il vecchio sistema editoriale tradizionale, danno voce a chi, a mio avviso, è l'unico artefice di un successo editoriale: il pubblico".   

Voi cosa ne pensate? Siete d'accordo?

Mentre ci rimuginate su, vi lascio alla scheda del romanzo d'esordio di Dario Giardi.

Dario Giardi
ADUDAN
Amazon
Pubblicazione giugno 2012
Tipologia: romanzo
Genere: urban fantasy


Solo quando non avrai più paura della morte potrai scrivere il tuo destino.


Marcel vive su una piccola isola della Bretagna. Sogna di diventare un famoso scrittore ma è proprio nei sogni che conosce il suo destino e la sua vera identità.
Un cammino onirico, che lo catapulta nel magico mondo di Atlas. Lì scopre di essere stato Railen, guardiano scelto della principessa Adudan.

Per Marcel, quelle visioni sono il primo tassello di una storia che affonda le radici nella notte dei tempi.
Ricordo dopo ricordo, inizia a mettere a fuoco un passato che lo porta a raccontare, in prima persona, le vicende che lo hanno costretto a separarsi dalla sua amata Adudan.
Inseguiti  e costantemente minacciati dai Draconiani, una crudele civiltà alinea, i due amanti dovranno separarsi per proteggere il Cristallo di Atlas.
Non sarà sempre possibile sfuggire, arriverà un giorno in cui i Draconiani riusciranno a individuare il Cristallo; per quel giorno l'umanità dovrà essere preparata e addestrata per difendersi e scrivere il proprio destino.


Nato a Roma nel 1977, Dario Giardi è un ricercatore, si occupa di ambiente ed energia. Le sue passioni: musica e fotografia. Il suo grande amore: la scrittura.


Per la casa editrice Polaris ho pubblicato le guide turistiche: “Bretagna: natura, arte, poesia e mistero tra oceano e cielo” e "Roma: misteri ed itinerari insoliti".
Segnalato a diversi premi letterari ho pubblicato racconti su antologie e riviste.

1 commento: