venerdì 1 giugno 2012

CLASSICI "GIUNTI Y" da Wilde a Shelley e Stevenson

Amici del blog,
oggi una piccola carrellata di classici Giunti Y.

Devo dirvelo: da un po' a questa parte sto alternando uno dei romanzi in uscita a un classico. L'ultimo letto è IL CASTELLO DI OTRANTO di Horace Walpole, il prossimo sarà IL TULIPANO NERO di Dumas.

Dei classici che vi presento in questo post ho letto quelli di Wilde, uno dei miei autori preferiti in assoluto, e il famoso "caso" di Stevenson. Rimando sempre la lettura di FRANKENSTEIN della Shelley, ahimè!

Voi quali di questi avete già letto? 
Quali sono i vostri classici preferiti?

Titolo: IL FANTASMA DI CANTERVILLE e altri racconti
Di: OSCAR WILDE
Edizione: GIUNTI (Collana Y)
Tipologia: RACCONTI
Genere: CLASSICI
Anno: 2012
pp. 144

Cartaceo € 5,00
Ebook  € - - -

TRAMA

Un’antica maledizione imprigiona il fantasma di Sir Simon nel castello di Canterville. Per questo da anni il palazzo è disabitato, tutti se ne tengono ragionevolmente alla larga. Tutti tranne lo scettico ambasciatore Otis che, appena arrivato da­gli Stati Uniti, pronto a sfidare leggende e dicerie, decide di acquistare la proprietà per andare a viverci con la famiglia. Ma tra cigolii di catene e ombre spaventose lo spettro non tarda a manifestarsi per tentare con ogni espediente di scacciare gli sgraditissimi inquilini.


Titolo: IL RITRATTO DI DORIAN GRAY
Di: OSCAR WILDE
Edizione: GIUNTI (Collana Y)
Tipologia: ROMANZO
Genere: CLASSICI
Anno: 2012
pp. 304

Cartaceo € 7,00
Ebook  € - - -

TRAMA

Sicuro del suo fascino e della sua avvenenza, il bellissimo Dorian Gray conduce una vita sfrenata, fatta di piaceri e di vizi nella Londra di fine Ottocento. Gli anni passano ma il giovane sembra non essere soggetto alle leggi della natura. E mentre il suo corpo rimane immutato, i segni del tempo e delle sue azioni deturpano l’immagine dipinta in un misterioso quadro che lui tiene gelosamente nascosto in soffitta.


Titolo: FRANKENSTEIN
Di: MARY SHELLEY
Edizione: GIUNTI (Collana Y)
Tipologia: ROMANZO
Genere: CLASSICI
Anno: 2012
pp. 304

Cartaceo € 7,00
Ebook  € - - -

TRAMA

Sconvolto dalla prematura morte della madre, il giovane Frankenstein parte per la Germania e si laurea in fretta. Studia filosofia e anatomia e di notte visita i cimiteri per osservare la decomposizione dei cadaveri. Il suo scopo segreto è la creazione di un essere animato che sia intelligente, ma anche in perfetta salute e in grado di vivere a lungo. Ci riesce, ma l’essere che viene generato, deforme e dotato di una forza incredibile, sfugge al suo controllo per scappare nella notte, pieno di rabbia e di paura.


Titolo: LO STRANO CASO DEL DR. JEKYLL E MR. HYDE

Di: ROBERT L. STEVENSON
Edizione: GIUNTI (Collana Y)
Tipologia: ROMANZO
Genere: CLASSICI
Anno: 2012
pp. 144

Cartaceo € 5,00
Ebook  € - - -

TRAMA

Nella Londra fuligginosa di fine Ottocento si aggira un essere dall’aspetto ripugnante che commette crimini terribili per poi scomparire nel nulla. La sua identità è un mistero per tutti, tranne che per l’insospettabile Dr. Jekyll. Il buon dottore pare conoscerlo molto bene e sa che la sua comparsa ha a che vedere con certi esperimenti segreti che sta conducendo sullo sdoppiamento della personalità umana.

12 commenti:

  1. tutti molto interessante, da leggere

    RispondiElimina
  2. Classici preferiti? Io adoro tutti i classici in particolare Anna Karenina e Jane Eyre... Stevenson però non me gusta, ho letto "forzatamente" (era una lettura estiva ai tempi del liceo) Lo strano caso di dr Jekyll e di Mr Hyde e non mi è piaciuto, così ho deciso di dargli una seconda possibilità con L'isola del tesoro, ma arrivata a metà non lo sopportavo più e non ho mai finito di leggerlo... Credo che io e Robert non andremo mai d'accordo:p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaaa, Bris, più o meno andiamo d'accordo. Neppure a me è piaciuto e non tento con altri suoi scritti perché non ho proprio apprezzato lo stile. Però non escludo un problema di traduzione!

      Elimina
  3. Mah non credo... I libri che ho letto io sono stati tradotti da due "autori" differenti... Sono quasi convinta che il problema sia Robert:p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah! Probabile sia così anche per me, allora. XD

      Elimina
  4. Tra questi ho letto solamente il fantasma di canterville, ma lo rileggerei volentieri. in generale amo i classici.
    Frankenstein però, non mi ispira molto.
    Lo hai letto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frankenstein no, non l'ho ancora letto. Mi riprometto sempre di farlo, ma non ispira neppure a me. : /

      Ahaaa, micia, anche te sei dunque una fan-Wilde! :D Come me e Bris, del resto. ^ ^

      Elimina
    2. Benvenuta nel club Micia;)

      Elimina
  5. Certo che le copertine delle edizioni Giunti Y sono proprio belle e attraenti. Io questi li ho letti tutti. Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Sono accattivanti.

      ; ) Ciao a te!

      Elimina