martedì 31 gennaio 2012

BICENTENARIO DELLA NASCITA DI CHARLES DICKENS (Dalai)

In occasione del bicentenario della nascita di Charles Dickens (7 febbraio 1812 - 9 giugno 1870), Dalai editore  ripropone i titoli più importanti del grande scrittore inglese.


CANTO DI NATALE 
pp. 125 -  € 6,90 
Oggetti che prendono vita, fantasmi, viaggi nel tempo e nello spazio: che strano Natale, vero, Scrooge? Del resto cosa puoi saperne, tu, che non lo hai mai festeggiato? Hai sempre considerato le feste natalizie una perdita di tempo e di denaro, non è così? Avresti mai pensato, Scrooge, che una persona burbera e scontrosa come te, avara, avarissima, potesse diventare il protagonista di un libro sul Natale? Noi sarà, perché in fondo, dietro al tuo atteggiamento diffidente e al tuo aspetto cupo, si nasconde un animo gentile. Sarà  per questo che milioni di persone, leggendo la tua storia, hanno sognato?


IL CIRCOLO PICKWICK
pp. 877 - € 13,90
«Chi è Slumkey?» domandò a bassa voce il signor Tupman.
«Lo ignoro», rispose con lo stesso tono il signor Pickwick.
«Zitti. Non fate domande. La miglior cosa in queste occasioni è di fare quello che fa la massa.»
«Ma supposto che ve ne siano due di masse?» suggerì il signor Snodgrass.
«Bisogna gridare con la più numerosa», rispose il signor Pickwick.




DAVID COPPERFIELD
pp. 816 -  € 13,90
«Nacqui a mezzanotte in punto di un venerdì. Dissero che iniziai a piangere esattamente nel momento in cui l’orologio iniziava a battere le ore. Tenendo conto del giorno e dell’ora in cui sono venuto alla luce, la levatrice e alcune vicine di casa dichiararono che non avrei avuto fortuna nella vita. spetterà alla mia storia dimostrare quanto questa previsione si sia avverata.»





OLIVER TWIST
pp. 464 - € 8,90
«Le novità, come i guai, non vengono mai da sole.»

Attraverso un rovesciamento del romanzo di formazione e un dissacrante umorismo nero, il romanzo analizza i mali della società inglese ottocentesca: la povertà, il lavoro minorile, la criminalità urbana, e la intrinseca ipocrisia della cultura vittoriana.




L'AUTORE

Charles Dickens (Portsmouth, 7 febbraio 1812Gadshill, 9 giugno 1870), è stato uno scrittore, giornalista e reporter di viaggio britannico. Noto tanto per le sue prove umoristiche (Il Circolo Pickwick) quanto per i suoi romanzi sociali (Oliver Twist, David Copperfield), è considerato uno dei più importanti romanzieri di tutti i tempi, nonché uno dei più popolari.

2 commenti:

  1. però..qualcuno non si è dimenticato di questo appuntamento..parliamo di uno degli scrittori più importanti della letteruara mondiale..io scriverò una recensione il 7 febbraio su una biografia scritta sotto forma di romanzo..veramente interessante..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaaa, ma che bello, Luigi! Non vedo l'ora di leggerla. : )

      Elimina