giovedì 12 gennaio 2012

REFLECTIONS di Francesca Gonzato Quirolpe (Pendragon)

Titolo: REFLECTIONS
Di: FRANCESCA GONZATO QUIROLPE
Edizione: PENDRAGON (Collana: I VORTICI)
Genere: ROMANZO (Romantasy, Young Adult)
Anno: 2011
pp. 315

€ 16,00


RECENSIONE
 
Definito dalla casa editrice, di genere romantasy – dal momento che trattasi di una storia a tematiche romantiche, ma con inaspettati risvolti fantasy – REFLECTIONS è il primo libro dell'esordiente Francesca Gonzato Quirolpe per i tipi della Pendragon Edizioni.

Devo ammettere che leggere la parola romantasy e associarla alla trama del libro, non mi è venuto facile. Mi son detta: “Mah, che senso ha definire romantasy una storia, quando esistono già tantissimi romanzi urban fantasy a sfondo sentimentale?”. 

Poi ho letto il libro e ho capito. 

Non si tratta, come al contrario pensavo, di una storia romantica dall’intreccio urban fantasy. Reflections ha un quid in più. È un romanzo caratterizzato da due storie: l’una collocata hic et nunc; l’altra, proiettata in un mondo fantastico, popolato da esseri immaginari. 

Avete presente la struttura de L’ELEGANZA DEL RICCIO di Muriel Barbery? Due storie separate: quella di Paloma da una parte e quella di Reneé dall’altra. 

Con Reflections succede all’incirca la stessa cosa: il lettore è catapultato in due mondi paralleli. La differenza risiede nel fatto che le due protagoniste sono rispettivamente una ragazza umana e una creatura guerriera. 

In un capitolo leggiamo di Rachele Lanzi, post adolescente insicura e impacciata, alle prese con le lezioni e gli esami universitari. Una ragazza che, suo malgrado, si vedrà divisa tra due fuochi. Sarà Tommaso Mantegna, l’intrigante cantante dei Moon Light, oppure Massimiliano Savio, il dolce collega di facoltà, a rubarle definitivamente il cuore? 

In un altro capitolo, leggiamo invece di RL, una Fighter che non ha ancora sviluppato tutte le caratteristiche fisiche necessarie per battersi in un duello. Caratteristiche importantissime, giacché là dove vive RL, ci si batte per conquistare l’amore. Il trofeo messo in palio, è proprio un Lover dell’altro sesso che, se conseguito, può appunto diventare l’amore della vita del vincitore. 

Come RL è una Lover, così Rachele è una Mirror, vale a dire: il suo Riflesso.  

Di capitolo in capitolo, conosciamo la storia di entrambe le ragazze e, mano a mano che si va avanti nella lettura, ci rendiamo conto di quanto le loro strade vadano di pari passo. 

Reflection è davvero un buon romanzo. Ben scritto e fluido nella trama.  

La psicologia dei personaggi c’è e c’è tutta. In base al modo in cui ciascuno di noi vive l’amore, ci sentiremo più vicini a Rachele Lanzi oppure a RL. Immedesimandoci quindi nelle insicurezze e nei tormenti della prima; o magari nell’idea di conquista della seconda. 

Una domanda che ci si pone spesso, o almeno così è stato per me, è: si incontreranno mai le due protagoniste?  

La risposta, tra le pagine del libro.

Romanzo da 4 stelle = un buon libro. Consigliato!



DALLA QUARTA DI COPERTINA

Rachele è una ragazza bellissima, ma molto fragile e insicura, incapace di vivere con coraggio la propria vita e i propri sentimenti. Non sa di essere una Mirror e non immagina che in una dimensione parallela vive il suo doppio: una Lover orgogliosa e tenace, diversa da lei soltanto per la pelle color lilla e le protesi da combattimento generate dal suo corpo. Quando Rachele inizia, tra mille paure, a vivere una travolgente storia d’amore con l’affascinante Tommaso, infrange la legge che governa il suo mondo e quello della sua controparte, rischiando di spezzare l’equilibrio che li lega. La magnifica creatura venuta dall’universo alieno le svelerà come funzionano le emozioni umane, attraversando, per farlo, lo spazio immenso che le divide: a noi umani non è dato scegliere chi amare; sono i nostri Lover a vincere in combattimento dei legami che, nel nostro mondo, si traducono in amori e infatuazioni. Anche il più rigido dogma, però, può essere sconfitto dalla forza dei sentimenti. Sarà questa la sfida di Rachele, il suo biglietto verso una vita pienamente vissuta.
Un amore intenso e travagliato, creature guerriere, amicizia, mondi paralleli: una storia magica e romantica che non deluderà i lettori.
L'AUTRICE

Francesca Gonzato Quirolpe vive a Schio, in provincia di Vicenza, con il marito e i loro due figli. Laureata in Economia e Commercio, dirige l’azienda di famiglia. Reflections è il suo primo romanzo.

6 commenti:

  1. O___O originale di sicuro! mi aspetto una tua recensione ù.ù

    RispondiElimina
  2. la trama sembra avvincente!

    RispondiElimina
  3. Ke figo! Si sà già quando esce?

    RispondiElimina
  4. Quanto prima. In ogni caso nel blog sarà poi indicata la data precisa.

    RispondiElimina
  5. Avevo già letto di questo libro e avevo notato che effettivamente la trama è alquanto originale!

    RispondiElimina