mercoledì 24 novembre 2010

THE LONELY HEARTS CLUB di Elisabeth Eulberg (Fazi)

Titolo: THE LONELY HEARTS CLUB
Di: ELISABETH EULBERG
Edizione: FAZI (Collana LAIN)
Genere: ROMANZO (Narrativa Young Adult)
Anno 2010
pp. 270

ISBN: 978-88-7625-074-3

€ 19,00






Una storia dal target adolescenziale, ma dove l'amore viene visto sotto un altro aspetto: quello dell'abbandono, della sofferenza, senza tuttavia quel lasciarsi andare all'abbattimento. Perché Penny Lane, protagonista del romanzo, preferisce reagire alle delusioni, abbattendo la convenzione della ragazzina flaccida e frignona. Una ragazza che non demorde insomma ma che, al contrario, ricorda a se stessa quell'amor proprio che le consente di andare avanti.


La Eulberg, in un'intervista rilasciata per il mensile Y 18, ha espresso di essere a favore dei social network in quanto le hanno permesso di interagire con i suoi lettori.

L'episodio che più in particolare hanno amato le lettrici riguarda il momento in cui Penny, dopo l'ennesima delusione d'amore, si autoconvince che sarà la delusione stessa a renderla più forte.

Il titolo si rifà palesemente alla song Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band dei Beatles, come del resto si intuisce dalla copertina del libro, la quale - sempre dei Beatles - cita la cover dell'album Abbey Road.
Ultima - ma non meno importante - nota da ricordare è il nome della protagonista: Penny Lane, titolo dell'omonimo singolo datato 1967 del succitato gruppo inglese.


DALLA QUARTA DI COPERTINA

Penny Lane è stufa dei ragazzi e stufa di uscire con loro, quindi ha deciso: basta.

Infiniti appuntamenti noiosi e troppi inutili fidanzamenti le hanno fatto collezionare

una delusione dopo l’altra.

Ben presto, però, molte delle sue compagne sono incuriosite dalla sua scelta personale: sembra infatti che Penny non sia l’unica a non volerne più sapere dei ragazzi. Nella sua scuola la voglia

di smettere di fare qualunque cosa per piacere

al ragazzo dei propri sogni si sta diffondendo

a macchia d’olio. Di qui, la decisione di dare

una forma e uno statuto a questa ritrovata indipendenza dagli affari di cuore: le ragazze “liberate” dai condizionamenti dell’amore decidono così di fondare il Lonely Hearts Club. Penny Lane, la prima ad aver lanciato l’orgogliosa “moda del cuore solitario”, ne sarà la leader. Peccato, però, che un giorno incontra un ragazzo che ne mette a dura prova le convinzioni…



L'AUTRICE


È nata e cresciuta nel Wisconsin. Dopo aver frequentato l’università di Syracuse

si è trasferita a New York per iniziare la propria carriera nell’editoria. Vive a Manhattan con le sue tre chitarre e le sue due tastiere. Mentre scriveva questo romanzo, ha tentato di smettere di uscire con i ragazzi.

Non ci è riuscita.

Nessun commento:

Posta un commento